Arianna Tomatis

Finalmente Primavera!

Marzo è un mese di rinascita, di risveglio, sia delle nostre anime che della Natura. È il mese in cui tutto riparte, sbocciano i primi timidi fiori sui Prunus, sbucano dal terreno le prime bulbose come Hyacinthus, Iris, Narcissus, Tulipa, fioriscono le tappezzanti precoci come Arabis caucasica, Bergenia cordifolia, Euphorbia spp., Vinca major, Vinca minor, si colorano di fiori i rami di Chaenomeles speciosa, Edgeworthia chrysantha (già in fiore da febbraio), Forsythia intermedia, e noi esseri umani non possiamo che sentirci felici nel percepire l’aumento delle temperature, nel vivere sempre più numerose giornate di sole e nel vedere le coloratissime fioriture stagionali. È un mese in cui dobbiamo metterci all’opera e realizzare nel nostro giardino i progetti sviluppati durante l’inverno: nuove aiuole, nuove zone d’ombra, nuove stanze a cielo aperto, nuove aree di ritrovo o qualsiasi altra cosa sogniamo per il nostro piccolo Eden.
Bisogna innanzitutto porre ordine all’interno dello spazio, se ancora non lo si è fatto; rimuovere le erbe infestanti nate alla fine dell’autunno; effettuare le ultime potature all’inizio del mese, prima che le piante inizino la ripresa vegetativa (dopo la metà del mese è sconsigliato farlo); mettere in atto i trapianti e gli spostamenti delle specie che abbiamo previsto di ricollocare (anche questa azione sarà
da effettuare nella prima metà del mese perché dopo le piante si saranno già risvegliate e si rischierebbe di causargli uno stress che potrebbe essere letale). È anche il mese da dedicare al prato: arieggiarlo, riseminarlo dove e se necessario, concimarlo.
Mostrerò qui di seguito alcuni esempi di come sistemare le piante citate all’interno del proprio giardino.

 

FIORITURE PRIMAVERILI

Crochi

 

Giacinti

 

Narcisi

 

Prunus spp.

 

Tulipani

 

IN GIARDINO DURANTE LA PRIMAVERA

Aiuole, Bordure

 

Piante in vaso

 

Sedute

Apri Chat
Ciao! 👋
Posso esserti d'aiuto?